Di sicuro se stai cercando “come installare un plugin su WordPress” sarai a conoscenza delle potenzialità del CMS (Content Management System, tradotto in parole povere: sistema per la gestione dei contenuti di un sito) più famoso al mondo, appunto WordPress. Semplice da gestire e da installare.

Per completezza, un plugin è uno strumento che, una volta installato nel nostro WordPress, ci permette di effettuare un sacco di personalizzazioni che altrimenti, sarebbero state riservate ai soli programmatori.

Prima di spiegare come installare un plugin su WordPress vediamo alcume caratteristiche dei plugin, ad esempio:

  • Possiamo ottimizzare le pagine per permettere a Google di indicizzarle nel migliore dei modi, con Yoast SEO.
  • A volte abbiamo la necessità di verificare se alcuni link di alcuni nostri articoli vecchi funzionano ancora, quindi, per monitorare tutto ciò, potremmo utilizzare Broken Link Checker.
  • Clonare gli articoli o le pagine presenti nel nostro blog senza dover riscrivere tutto quanto, Duplicate Post.
  • Per generare gallerie o slideshow potremmo utilizzare Revolution Slider
  • Per modificare al meglio la grafica del nostro blog abbiamo a disposizione Visual Composer

Sono solo degli esempi da poter installare sul blog, a questi ne possiamo aggiungere altri a nostro piacimento che trovate nella pagina ufficiale di WordPress relativa ai plugin

Esistono due alternative per poter installare un plugin su WordPress.
Per prima potremmo utilizzare un FTP e il secondo direttamente attraverso il back-end del nostro blog wordpress(di solito raggiungibile da nomesito.it/wp-admin).
Entriamo nel dettaglio per vedere in entrambi i casi l’installazione dei plugin:

Installazione plugin attraverso FTP

  • Dopo aver scaricato il plugin che ci serve scompattiamolo visto che l’estensione di download e un .zip o .rar, quindi, fatto questo, il risultato è una cartella contenente tutti i file per il funzionamento.
  • Attraverso un client FTP (io uso filezilla) accediamo alla cartella del nostro sito WordPress dove vogliamo installare il plugin e copiamo interamente la cartella scompattata precedentemente in questa cartella del sito: /wp-content/plugins.
  • Fatto questo, accedere al nostro sito wordpress e entriamo nel pannello di controllo quindi su Bacheca > Plugins.
  • Cercare tra i tanti plugin quello appena caricato e attivarlo attraverso il pulsante dedicato.

Installazione plugin direttamente dal Web

Bisogna accedere al vostro sito wordpress e nella parte sinistra trovate la voce plugin.
Da qui, cliccare su aggiungi nuovo
A questo punto, attraverso il campo di ricerca, cercate il plugin di cui avete bisogno.
Una volta trovato, cliccate su “Installa ora”
Una volta installato non vi rimane altro che attivarlo e se necessario configurarlo.

Qualche consiglio prima di installare un plugin su wordpress

Non esagerate con in plugin poichè il vostro spazio web ha una memoria ed alcuni plugin ne consumano veramente tanta, quindi, questo potrebbe portare a rallentamenti noiosi. Quindi installate solo plugin che vi servono veramente non perchè hanno un bell’effetto agli occhi degli utenti.